calcolo deducibileTutte le donazioni a favore di Onlus PROMETEO godono delle agevolazioni fiscali previste per Onlus.

    Vantaggi fiscali

    In quanto Associazione di Volontariato iscritta con provvedimento N. 194 del 27/06/2003 al progressivo n. 184 del Registro Generale Regionale del Volontariato nella sezione provinciale di Milano, ogni contributo liberale a favore di Onlus PROMETEO gode delle agevolazioni fiscali previste dalle normative in vigore, a condizione che venga effettuato in modo tracciabile (bonifico, bollettino postale o assegno) e che venga conservata relativa attestazione di donazione. In particolare:

    Per le donazioni effettuate fino al 31/12/2017:

    • i privati possono detrarre dall’imposta lorda il 26% delle donazioni, per un importo non superiore a 30.000 euro (art.15, comma 1 lettera i-bis del D.P.R. 917/86) o dedurre le donazioni per un importo fino al 10% del reddito imponibile nel limite massimo di 70.000,00 euro annui (Legge n. 80/2005 “Più dai Meno Versi”).
    • le imprese e le persone giuridiche possono dedurre dal reddito complessivo le donazioni per un importo non superiore a 30.000,00 euro o al 2% del reddito d’impresa dichiarato (art.100, comma 2 lettera h del D.P.R. 917/86); oppure dedurre dal reddito le donazioni per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000,00 euro annui (art. 14, comma 1 del D. L. 35/05 convertito in legge n. 80 del 14/05/2005).

    Per le donazioni effettuate dall’ 1/01/2018:

    • i privati possono detrarre dall’imposta lorda il 35% delle donazioni per un importo non superiore a 30.000,00 euro annui; in alternativa, possono dedurre le donazioni dal reddito complessivo netto per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato;
    • le imprese e le persone giuridiche possono dedurre le donazioni dal proprio reddito per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato; in alternativa, possono dedurre le donazioni per importo non superiore a 30.000,00 euro o al 2% del reddito d’impresa dichiarato.

    N.B. Le agevolazioni fiscali non sono cumulabili tra di loro e non sono deducibili o detraibili le donazioni in contanti.