camilla-fundraiserDiventare personal fundraiser è facile con retedeldono.it, una piattaforma di crowdfunding per la raccolta online di donazioni a favore di progetti d’utilità sociale.

Proprio come ha fatto Camilla, ci si registra sul portale e si da il via alla propria campagna di raccolta fondi, in maniera semplice e sicura.

Mettere in atto un progetto di fundraising su Retedeldono.it permette di coinvolgere parenti e amici grazie alla condivisione tramite i canali social e di renderli così partecipi di un importante atto di solidarietà.

Abbiamo chiesto a Camilla di raccontarci qualcosa della sua esperienza.

D: “Camilla, cosa vuol dire diventare fundraiser?”

R: “Significa impegnarsi in prima persona per raccogliere fondi a favore di un progetto che ci sta a cuore, come ho fatto io per PROMETEO.”

D: “Raccontaci. Come funziona? Cosa vuol dire sostenere PROMETEO attraverso la Rete del Dono?

R: “ Innanzitutto potete donare in prima persona su Rete del Dono  e poi potete condividere questo post sulla vostra bacheca Facebook oppure inviare a tutti i vostri contatti una mail per invitarli a donare. Richieste di questo tipo, se ricevute da una persona che si conosce, sono più attendibili e il risultato può essere più efficace.

Scopri come diventare fundraiser. E’ facile!:
Fundraiser su Retedeldono, come funziona

fundraiser


Scopri i dettagli del progetto su Retedeldono.it:

Prometeo in Corsa: 100 notti al traguardo

Condividi questo articolo sui social
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •