Rinnovo sala attesa settimo piano Istituto TumoriAccoglienza e umanizzazione delle cure sono da sempre tra i principali obiettivi di Onlus PROMETEO e nell’ottica di renderli ancora più concreti nasce “Accolti a 360°”, realizzato grazie al contributo della Chiesa Valdese.

Il progetto ha permesso una riprogettazione parziale, e un rinnovo degli ambienti dedicati all’accoglienza: gli alloggi di CasaPROMETEO e la Sala di aspetto del Reparto di Chirurgia EGP e Trapianto Fegato dell’Istituto dei Tumori.

L’idea di fondo è che, mettendo al centro le esigenze dei pazienti, anche i luoghi in cui soggiornano durante il periodo di cure contribuiscano a rendere la permanenza più confortevole e serena ai malati oncologici e ai loro familiari, costretti ad affrontare un percorso lungo, difficile e spesso lontani da casa e dagli affetti.

Il 18 giugno PROMETEO ha voluto inaugurare, alla presenza del Direttore generale dell’Istituto, Stefano Manfredi e del Direttore sanitario Oliviero Rinaldi, di tutto lo staff medico e infermieristico del settimo piano, dei pazienti e dei volontari, la sala d’attesa del reparto. Un momento importante di condivisione per chi ogni giorno vive quegli ambienti tra difficoltà, speranze, e perché no, qualche sorriso.

L’inaugurazione è stata l’occasione per festeggiare tutti insieme il compleanno di PROMETEO che da vent’anni lavora al servizio della ricerca clinica e dei pazienti oncologici. Ringraziamo ancora una volta la Chiesa Valdese, l’Istituto dei Tumori, l’architetto Elli che a titolo gratuito ha riprogettato l’arredamento, i volontari che con entusiasmo hanno lavorato all’organizzazione della giornata e tutti coloro i quali ci sostengono nel proseguimento delle nostre attività.

Guarda il video!

Accoglienza e umanizzazione delle cure, tra i principali obiettivi di Onlus PROMETEO

 

Condividi questo articolo sui social
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •